il parere di: Papillon

Salotti di Papillon

[..]Una pausa me la concede Marco Gatti che arriva su da noi per chiudere il lavoro della guida e per stare a cena. 

Andiamo al Café Quinson di Morgex, un locale di cui avevo sentito parlare, ma che non pensavo cosi interessante. E’ una bomboniera, con venti posti appena. Ti servono nel costume del posto, mentre Agostino, in cucina, prepara ogni cosa. E ci vuole tempo. 

Per aiutare i bambini a sopportare l’attesa, hanno fatto stampare addirittura un libretto colorato con disegni e parole incrociate, e danno in dotazione matite colorate. La cena sarà eccellente, la Barbera 1994 dui Riccardo Fenocchio memorabile. 

Quello che assaggeremo lo racconto su Papillon, quello che più mi resta è l’attenzione dei miei figli che alla fien rimangono colpiti dalla cura dei particolari e dal gusto che davvero, qui, sa fare dei racconti. Ne valeva la pena.

il parere di: Veronelli

Vi è mai capitato, entrando in un locale di sentirvi riportati indietro nel tempo? Al Café Quinson di Morgex questa sensazione è forte e molto piacevole. Tutto sa di antico: l’epoca di costruzione dell’edificio risale al 1600 e le tracce sono ancora ben visibili nelle volte in pietra della bella cantina o nei rivestimenti in legno delle pareti e dei soffitti.

il parere di: Vie del Gusto

I locali aperti dai nuovi ‘paladini’ della Valle non si rivolgono però alla massa dei turisti. Non tanto per i prezzi, quanto perché hanno pochi posti.

Solo 10-15 fortunati, per esempio, possono permettersi di “andare a casa” – perché di questo si tratta – di Agostino Buillas.

il parere di: Cucina e Vini

La cucina propone piatti del territorio rivisti e rinnovati, piatti della cucina internazionale realizzati con mano sapiente… c’è di che deliziarsi! Da non perdere assolutamente il piatto dei formaggi: ben 50 qualità accompagnate da 5 degustazioni di vino che ben si sposano con le delizie del pastore!